Aviazione Leggera On Line
Aviazione Leggera On Line
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Aviazione Leggera On Line
 DISCUSSIONI GENERALI
 Sorpresa
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

hector
Junior Member

Lazio
275 Messaggi

Inviato il il 22/09/2017 :  18:57:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando


Giornata strana sulla piana: gira e rigira, sarà forse la vista che si confonde un pò, ma c'è qualcosa che non torna. Il biancore delle nuvole, un po' a tratti, sembra diventare più brillante, sembra, quasi, luccicare. Sarò già stanco?






Oltre i ventilatori di... di... ah già, di Pescina (questo nome no, non me lo scordo), la sorpresa del mare. Non è vicino, eppure sembra.
Limpido e strano, oggi.






Ma no, tutto normale: i soliti monti, i soliti cumuli. Non male (a volte) la routine






E invece sì, ecco cos'era a non tornare: è neve! Qui! Oggi, il primo dell'autunno!






E' neve, è neve: in uno sguardo solo, la neve e il mare. Chi lo direbbe: si sposano bene.









Oltre le Rocche è già arrivata, e molto oltre.
Anche a Sevo, anche al Vettore.









Pozze di luce, e d'ombra, contornano il versante. Da me mai visto ancora: sotto il Sirente aspro, molle biancheggia la Pescara.








Altre pozze, altra luce. Bordeggiare.









Sì, la prima neve: il premio, a sorpresa, di oggi.
E tornare, in silenzio, all'altro mare.









PS E' deciso, non ci sono più le mezze stagioni. Ai miei tempi era tutto diverso, signora mia... e i treni arrivavano in orario... e la gioventù non era così debosciata.... di questo passo chissà dove andremo a finire





Modificato da - hector in data 22/09/2017 18:59:02

riccardo250154
Senior Member

1381 Messaggi

Inviato il 14/11/2017 :  00:59:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Su questo sito ormai ci torno di rado, ma lo faccio anche per gustarmi i tuoi resoconti fotografici. Continua!
Torna all'inizio della Pagina

hector
Junior Member

Lazio
275 Messaggi

Inviato il 18/11/2017 :  10:31:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Grazie Riccardo, ma non so quanto spesso ne troverai in futuro: ormai si vola poco, più distrattamente di una volta, e quasi sempre (addirittura!) senza macchina fotografica. E poi le cose sorvolate (e quelle vissute, anche) necessariamente si ripetono, e nei racconti repetita annoiant.

Però talvolta qualcosa può succedere, ancora. Niente di straordinario, per carità, magari solo la promessa di un cielo un po' diverso, di un'aria nuova annusata la sera prima, ma che ti butta giù dal letto, e ti fa sopportare due ore di traffico per arrivare al campo, due ore per preparare e spostare aeroplani e poi risistemare tutto, e due ore di altro traffico, ancora. Ma poi, perchè?

Pozze di luce.






Le guardi da lontano, irraggiungibili.






Oggi voli all'interno, ti distraggono dai colori dell'autunno.






Pozze dorate sul mare, ma sulle creste un miraggio di neve. E' solo illusione, luce che inganna.








Doveva essere il tuo piano, il tuo volo all'interno. Ma la luce sul mare, solo quella riguardi.









Avanti e indietro, solo questo, ormai, il piano. Finchè la sera arriva.






E la sera arriva. La linea delle creste il tuo flight director per ritornare a casa.






Luci sfuocate sul paese, l'ultima pozza di luce è il cielo.









Hai mai chiesto al tuo aereo: “Raccontami una storia”




In cinquant'anni, sai quante ne avrà viste (e sopportate), lui?

Modificato da - hector il 18/11/2017 11:27:39
Torna all'inizio della Pagina

vbMizio
New Member

Lazio
86 Messaggi

Inviato il 20/11/2017 :  11:00:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Si direbbero i monti lepini, zona Semprevisa-Ardicara.
Sulla Semprevisa ci sono stato, a piedi, ma la guardo tutti i giorni quando mi affaccio fuori dall'ufficio, sognando di poterci volare sopra.
Grazie per le tue fotografie, che mi permettono di sognare ancora, e da un altro punto di vista.

Torna all'inizio della Pagina

hector
Junior Member

Lazio
275 Messaggi

Inviato il 21/11/2017 :  13:07:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di vbMizio

Si direbbero i monti lepini, zona Semprevisa-Ardicara.
Sulla Semprevisa ci sono stato, a piedi, ma la guardo tutti i giorni quando mi affaccio fuori dall'ufficio, sognando di poterci volare sopra.
Grazie per le tue fotografie, che mi permettono di sognare ancora, e da un altro punto di vista.


Grazie a te

Dici bene: il giro campo senza pretese (ma qualche volta con belle sorprese ), da noi si fa proprio sui Lepini.





Alti quanto basta a fare cumuli, e veleggiare, all'occorrenza,...












...vanno comunque sempre bene per una passeggiata sui boschi, con un occhio al mare.












Spazio G fino a quote "alte", si può fare anche un pò di "on-top", se càpita.
Cosa volere di più, dal cortile di casa?







Torna all'inizio della Pagina

vbMizio
New Member

Lazio
86 Messaggi

Inviato il 22/11/2017 :  11:53:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Hector, sto diventando matto..
La prima foto della seconda "tranche", a cosa si riferisce?
Capisco che io sono abituato a vedere le montagne da terra e non da 1000 piedi di quota, ma se quella è la semprevisa, mi manca un po' di roba.
A meno che tu non abbia scattato la foto "dall'altra parte", verso ferentino per capirci, e quello più alto non sia lo sprone maraoni.
Ma ammetto do non conoscere la pianura da quelle parti, quindi non so se quello che mostri nella foto è compatibile con il terreno che si trova sotto il punto dove immagino io. Sto cercando di basarmi sul profilo delle montagne, immaginando come possa essere da una quota di 1000 piedo.
Insomma, quella foto, cosa ritrae?
Torna all'inizio della Pagina

hector
Junior Member

Lazio
275 Messaggi

Inviato il 22/11/2017 :  15:25:57  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di vbMizio

Hector, sto diventando matto..
....
Insomma, quella foto, cosa ritrae?


Ma te l'ho detto... i Lepini
Niente paura, nessun mistero: nella foto il massiccio è visto da Nord. Infatti l'ala punta sulla pista "Artena lunga" (che non c'entra nulla con Artena paese, ma è fra Velletri e Lariano), mentre la cima più alta è il monte Lupone. O almeno dovrebbe, per quel poco che ricordo dei nomi geografici

Modificato da - hector il 22/11/2017 15:28:48
Torna all'inizio della Pagina

vbMizio
New Member

Lazio
86 Messaggi

Inviato il 22/11/2017 :  16:39:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ah, quindi il paese che si vede a destra della foto dovrebbe essere Cori!
Non ci avevo proprio pensato a vedere i lepini da quella parte. Sono abituato a vederli da SO, e ho provato ad immaginare come fosse dall'altra parte, quindi NE, mentre tu li hai fotografati da NO.
In effetti io il Lupone lo vedo ben distaccato dalla Semprevisa e dalle cime li intorno, mentre dalla foto che hai postato tu, sembra "tutto li". Ero completamente fuori strada, di circa 35 km e "fuori rotta" di 90 gradi :)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Aviazione Leggera On Line - © DCA s.a.s. - P. Iva 07284580011
Snitz Forums 2000